Tir Armàl

Sono cinque e molto antiche. Costruite a partire dai primi altissimi alberi che popolarono Stedon, le torri della magia furono create da Onofererne, il Primo Mago, e dai suoi successori. Due (Tir Pret e Tir Demàr) sono state illustrate da Fabio Porfidia, una (Tir Armàl) da Enrico Valenza. Le altre due (Tir Kersdied e Tir Lutmio) attendono la mano di qualcuno per divenire immagine. Qualcuno vuole farsi avanti?

Nel frattempo, ecco Tir Armàl, di Enrico Valenza. È la torre che scatena gli istinti più aggressivi e ipnotici degli animali e di tutte le creature animate. È presso di essa che le più tremende creature magiche vengono non solo concepite, ma anche nascoste all’umanità, protette dalla forza che promana da questa antichissima costruzione. Se ne parla in maniera diffusa in Il cammino di un mago (che potete acquistare qui), terzo volume della serie.

Annunci